0
Non hai alcun prodotto nel tuo carrello.
 Prodotti
Subtotale: 
 
L’attività fisica fa dimagrire? Vero e falso

Mangia quello che ti pare, tanto poi bruci tutto con un po’ movimento. È quello che, in genere, si pensa. Ma le cose stanno affatto così. Per dimagrire, la strategia è un’altra.

Gustarsi piatti ipercalorici da “bruciare” poi con un po’ di attività fisica. È così che si fa pace con la bilancia. No. Le cose non funzionano in questo modo. Qui alcuni luoghi comuni su un tema caro soprattutto alle donne: attività fisica e dimagrimento.

Per dimagrire le calorie contano.

Falso

Considerare solo le calorie è fuorviante. Un esempio per capire. Un grammo di carboidrati fornisce circa 4 kcal, lo stesso vale per un grammo di proteine. Eppure, ogni volta che opti per l’uno o per l’altro, il tuo corpo risponde in maniera diversa. Complici gli ormoni, che questi due nutrienti spingono a produrre. I cibi, infatti, sono sostanze capaci di stimolare la produzione di precisi ormoni che, al pari di un direttore d’orchestra, fanno risuonare il nostro benessere fisico e mentale. Ecco perché ti conviene andare oltre il concetto di calorie, anche quando si parla di dimagrire.

Chi ha un metabolismo veloce non ingrassa.

Vero/falso

Diciamo subito che cosa si intende per metabolismo. È la quantità di energia di cui il corpo ha bisogno per svolgere appieno le attività di tutti i giorni: dal digerire al pensare, dal praticare attività fisica al riposare. Si parla di metabolismo basale, quello che serve per garantire agli organi la loro sopravvivenza. Quota di energia che può essere aumentata grazie a un regolare esercizio fisico e al cibo. Un esempio? Le proteine e i grassi impiegano molto più tempo a essere digeriti rispetto ai carboidrati, da qui l’aumento del metabolismo. Attenzione, però, questo non significa che devi eccedere in carne, pesce, formaggi e così via. Sarebbe un errore. 

Per dimagrire l’attività fisica non vale, bisogna mangiare poco. In alternativa, si può mangiare di tutto, a patto di correre una mezz’oretta, un paio volte la settimana.

Falso

L’idea di praticare esercizio fisico senza dieta funziona all’inizio, ma i benefici durano poco. E questo vale ancora di più per chi è parco nel mangiare e non fa movimento. La via d’uscita per dimagrire? Bisogna abbinare i due, soprattutto curare ogni giorno l’alimentazione, portando in tavola tanta verdura, una porzione di proteine magre da fonti animali come uovo, pesce, carne bianca. Oppure da fonti vegetali, come i prodotti a base di soia, di farina di pisello o da mix di proteine vegetali, unita a una contenuta quota di cereali integrali, riso integrale o venere, amaranto e così via. Per gli spuntini, punta su un Wonder Snack. Quando sei fuori casa, scegli prodotti già pronti con ingredienti di alta qualità che possano soddisfare i tuoi bisogni. I nostri Sprint Shake o Smart Lunch sono perfetti. 

Chi ha muscoli tonici brucia di più.

Vero

Per sua natura, il tessuto muscolare brucia più calorie di quello adiposo. I muscoli, infatti, per “sopravvivere” mangiano ossigeno. La massa grassa, al contrario, è più “passiva”. In sintesi: più sei dinamica, maggiore è la quantità di muscoli che metti in azione. Il risultato? Un maggiore dispendio energetico nell’arco della giornata, che significa dimagrire per chi vuole vedere scendere l’ago della bilancia.

 

Redazione Wonder Magazine