0
Non hai alcun prodotto nel tuo carrello.
 Prodotti
Subtotale: 
 
Omega 3: più che importanti, essenziali

Perché gli omega 3 sono da considerarsi essenziali?

Omega 3 essenziali

Non solo importanti, ma essenziali. E proprio in quell’essenziali risiede tutto il valore degli acidi grassi omega 3, sostanze definite, appunto, essenziali.

Le ragioni? Da un lato, sono indispensabili all’uomo per sostenere l’ottimale funzionamento dell’organismo e favorire il suo benessere; dall’altro, il corpo è incapace di sintetizzarli da solo. Da qui la necessità di assumerli con l’alimentazione o, in caso di ridotto apporto o aumentato fabbisogno, ricorrendo all’integrazione

GLI OMEGA 3: UNA COMPONENTE FONDAMENTALE DELLE MEMBRANE CELLULARI

Gli omega 3, d’altronde, sono una componente fondamentale delle nostre membrane cellulari, comprese quelle delle piastrine, dei globuli rossi e dei globuli bianchi. Non solo. Agiscono in maniera positiva sull’apparato cardiocircolatorio.

L’IMPORTANZA DELL’EPA E DEL DHA

Tra i diversi acidi grassi omega 3 a catena lunga, gli EPA e i DHA meritano un occhio di riguardo. Infatti, tra i tanti benefici effetti contribuiscono a mantenere:

  • la normale funzione cardiaca e cerebrale
  • gli adeguati livelli di trigliceridi e della pressione sanguigna
  • la corretta capacità visiva

Questi acidi grassi, che a ragione possiamo definire “buoni”, sono contenuti soprattutto nel pesce.