0
Non hai alcun prodotto nel tuo carrello.
 Prodotti
Subtotale: 
 
Pelle in autunno, la sinergia di omega3 e polifenoli

Ogni età ha la propria sfida. E più il calendario macina anni, maggiore è l’esigenza di preservare il benessere psico-fisico. In questo senso, gli acidi grassi omega 3 a catena lunga, cioè quelli che si trovano nel pesce e in un integratore a base di olio di pesce, si rivelano validi alleati. Numerosi i loro vantaggi per il corpo e per la mente. Tra questi la scienza ci mostra importanti benefici anche per la pelle. Gli acidi grassi omega 3 a catena lunga, infatti, danno una mano a migliorare il flusso sanguigno, riducono le impurità della pelle e aumentano la sua elasticità. Scopriamo come.

Cosa accade quando la pelle invecchia

La cute è un organo complesso con proprietà di barriera protettiva nei confronti dell’ambiente esterno. Ci protegge dai microrganismi, assorbe e blocca (parzialmente) le radiazioni ultraviolette (cioè i raggi UV), regola la perdita di acqua e contribuisce al controllo della temperatura corporea. Col passare degli anni, proprio per via di questi fattori stressanti, tende ad invecchiare. Si può assistere così ad un suo assottigliamento, atrofia, secchezza, comparsa di rughe e rallentamento della velocità di guarigione delle ferite. Si tratta di un evento del tutto fisiologico, quello dell’invecchiamento, non è possibile combatterlo, ma è possibile frenarlo attraverso una strategia nutrizionale.

 

La scienza della nutrizione che studia il benessere

A studiarla è una scienza che si chiama nutraceutica. I suoi studi ci mostrano che gli acidi grassi omega 3 sono già di per sé nutrienti essenziali per favorire il ripristino della funzione delle membrane cellulari e per modulare l’attività infiammatoria. Il meccanismo benefico degli acidi grassi omega 3 è legato alla capacità di ridurre il contenuto di acido arachidonico nelle membrane cellulari, responsabile proprio dell’infiammazione.

 

Omega 3 e polifenoli: una preziosa sinergia

Un’alimentazione ricca in acidi grassi omega 3 e in polifenoli, come d’altra parte è la strategia alimentare Zona, rappresenta un fattore fondamentale per il mantenimento della funzionalità e del benessere della pelle e per contenere i danni foto-indotti. Non a caso, proprio per le loro proprietà naturali, gli acidi grassi omega 3 abbinati ad alcuni polifenoli sono un ottimo ingrediente per la formulazione di integratori alimentari specifici. Tra questi ultimi interessante l’attività dell’astaxantina oltre che della vitamina C.

 

A cura di Elena Casiraghi, PhD – Equipe Enervit