0
Non hai alcun prodotto nel tuo carrello.
 Prodotti
Subtotale: 
 
I cibi giusti per contrastare il caldo: il potere della menta.

L’ondata di caldo dell’estate 2019 sembra non lasciar tregua. Così siamo tutti alla ricerca di strategie anticaldo e afa. Per le ferie al mare o in montagna bisogna ancora aspettare e allora per trovare soluzioni alternative è necessario lasciarsi ispirare dalla natura. Se ti abbiamo incuriosito, resta con noi nelle prossime righe per scoprire come adottarle a tavola.

La menta? Un prezioso supporto rinfrescante dalla natura

Lo sapevate che la menta può essere utilizzata con successo per combattere il caldo? La menta, infatti, anche chiamata menta piperita, è nota per il suo effetto di raffreddamento percepito e per la sensazione di freschezza che rilascia una volta inalato o assaggiato nella bocca e nel naso. Questo effetto è in parte dovuto all'azione del nervo trigemino nel cervello, coinvolto nel rilevamento e nella percezione della temperatura. Non a caso storicamente il mentolo veniva utilizzato nella medicina respiratoria. C’è di più. La menta piperita possiede anche una capacità analgesica sulla pelle e sulle mucose, producendo in tal modo un effetto anestetico. Per questo, per esempio, nella stagione invernale dove sono diffusi i malanni alle alte vie aeree, è ampiamente utilizzata per alleviare l'irritazione della gola e favorire la respirazione nasale.

Insaporire, condire, cucinare, profumare con la menta

La menta è un ingrediente prezioso, utile a insaporire molte pietanze. Fresca o essiccata, è ottima come condimento per insalate, verdure, legumi e cereali. Le foglie di menta secche, unite al succo o alla scorza di limone, possono essere utilizzate nella preparazione di tisane aromatiche. Foglioline di menta fresca strofinate sui polpastrelli aiutano inoltre a eliminare gli odori della cucina. La menta può essere utilizzata in ogni sua forma, in accordo con i principi della strategia alimentare Zona. Come erba aromatica non apporta energia e ogni fogliolina è ricca in polifenoli. Tra i frutti rinfrescanti ricchi in polifenoli anche l’anice stellato ne è altamente concentrato e ha un piacevole effetto una volta assunto.


A cura di Elena Casiraghi, PhD – Equipe Enervit