0
Non hai alcun prodotto nel tuo carrello.
 Prodotti
Subtotale: 
 
Mangiato troppo?

Nel periodo delle festività di fine anno si è portati a mangiare più del solito, ma al ritorno alla normalità è necessario scegliere gli alimenti in maniera più equilibrata. Non è una novità: durante le Feste natalizie spesso si mangia più del dovuto e ci si lascia andare con dolci irresistibili e irrinunciabili.

Come riparare? 

Diciamo subito che il miglior modo per riprendere il controllo della situazione non è digiunare o saltare i pasti nella speranza che, introducendo meno calorie, si possa riequilibrare l’eccesso dei giorni precedenti e si possa perfino disintossicare l’organismo dalle scorie derivate dai pasti tipici di queste festività. Mangiando troppo poco si potrebbero infatti creare degli scompensi alimentari persino controproducenti che rendono più difficoltoso e più lungo il percorso insidiato tra l’altro dai possibili “avanzi” dolci che molto spesso rimangono ancora a disposizione e che, utilizzati a sproposito, potrebbero compromettere gli obiettivi. L’idea poi che il digiuno possa svolgere un’azione detox, come è di moda dire oggi, è piuttosto bizzarra perché gli organi depuratori, tra cui il fegato, hanno bisogno di nutrienti per funzionare e lo stesso organismo in toto necessita di elementi nutritivi per evitare di creare uno stato di reale tossicità e di danneggiamento delle strutture del corpo.

Per rientrare in forma sia come peso, sia come riduzione degli effetti di molecole dannose tipo i radicali liberi, è senz’altro un’ottima idea ridimensionare i quantitativi che vanno riportati nella norma rispettando anche una scelta di qualità che porta a utilizzare alimenti sani da distribuire lungo tutto l’arco della giornata.

La Zona è un’ottima proposta risolutiva perché garantisce lo stretto indispensabile a un organismo che può contare anche sull’utilizzo preferenziale di cibi estremamente salutistici come la verdura, la frutta, il pesce, l’olio extra vergine d’oliva, ecc. Così, non solo si rientra sicuramente nel proprio peso forma senza far patire carenze dannose all’organismo, si riesce persino a limitare al massimo la produzione di ulteriori radicali liberi già eccessivi a causa dei bagordi delle Feste. Inoltre gli alimenti privilegiati dalla Zona sono perfetti perché riescono anche a contrastare gli effetti negativi dei radicali liberi già presenti contribuendo così a un’efficace azione disintossicante.

Seguendo bene il metodo, non si esclude la possibilità sporadica e regolamentata di assaporare qualche dolce avanzato che può costituire l’unica fonte di carboidrati di un pasto. E’ vero che in questo modo si deve rinunciare alla frutta con il suo prezioso e benefico carico di principi attivi depurativi, ma un piccolo compromesso ogni tanto ci può stare.

A cura di Elena Casiraghi, PhD – Equipe Enervit