0
Non hai alcun prodotto nel tuo carrello.
 Prodotti
Subtotale: 
 
Tour de France: Pogačar in giallo entra nella storia e sul tetto di Parigi fa sognare

Pubblicato

Lun 21 Settembre, 2020

tags

no tags

Il Principe diventa Re e ci emoziona con una performance davvero superlativa. Pogačar entra nella storia del ciclismo come il più giovane vincitore (da oltre cento anni) nella storia del Tour, e corona il suo sogno commuovendo tutti gli appassionati di ciclismo, come solo i grandi campioni, che hanno gambe e soprattutto cuore, sanno fare.

Tanta l’energia, la strategia e la concentrazione necessarie, insieme ad un team - UAE Team Emirates - compatto, dove il gioco di squadra fa la differenza. Ma anche tanta intuizione per il giovane sloveno, unita alla voglia di rompere gli schemi. Un gettare il cuore oltre l’ostacolo al momento giusto, lavorando sodo e inseguendo i propri obiettivi. Con un occhio sì ai watt ma soprattutto al sentire la gara, immergersi totalmente, come in un “flow” perfetto.

Pogačar si è rivelato anche l’uomo dei record, in un susseguirsi di azione che ci ha tenuto col fiato sospeso, tappa dopo tappa, maglia dopo maglia. Primo corridore sloveno ad aggiudicarsi il Tour de France, oltre ad aver indossato la maglia bianca di miglior giovane, ha fatto sua anche quella a pois di miglior scalatore.

Bravo Tadej e grazie per averci regalato le emozioni del più bel ciclismo, quello che amiamo e sosteniamo da sempre.

Photo credit: @bettiniphoto