0
Non hai alcun prodotto nel tuo carrello.
 Prodotti
Subtotale: 
 
Alimentazione e nutrizione? Non sono sinonimi

Nel linguaggio comune alimentazione vale quanto nutrizione. In realtà, i due vocaboli non sono affatto sinonimi. E l’uso improprio rischia di cambiarne la sostanza.


 

Sebbene nel linguaggio comune alimentazione e nutrizione si usino come sinonimi, in realtà hanno significati diversi. E il loro uso improprio rischia di cambiare, è il caso di dirlo, la sostanza. Già nel 1862, infatti, il filosofo tedesco Ludwig Feuerbach, noto per la celebre frase l’uomo è ciò che mangia, faceva una netta distinzione: «L’alimentazione ha al centro la natura e la qualità degli alimenti. La nutrizione, al contrario, riguarda la risposta biofunzionale a livello individuale e di tutta la popolazione». Non è ancora chiaro? Ci viene in aiuto l’etimologia.

 

  • Alimentazione si usava già nell’antico latino. Deriva dal verbo àlo-altum e significa far crescere, fare aumentare, tirare su.

 

  • Nutrizione risale al latino più moderno, da nutrìre. E vuole dire colare, distillare e fa riferimento al latte che esce dal seno materno. In pratica, indicava l’allattamento del bebè.

 

Oggi i due termini, come dicevamo, vengono usati in maniera indifferente: entrambi fanno riferimento al cibo e al sostentamento. Tuttavia, è bene tenere a mente la linea che li distingue. Alimentazione indica l’atto di alimentare o di alimentarsi e, quindi, la scelta e la somministrazione dei cibi. Nutrizione è il complesso dei processi biologici che consentono o condizionano la sopravvivenza, l’accrescimento, lo sviluppo dell’organismo.

 

Scopri il potere delle proteine, vai sul nostro SHOP

 

Redazione Wonder Magazine